Loghi istituzionali Sito Unione Europea Sito Ministero dell'Interno

Quadro normativo nazionale

CoCostituzione_b_medstituzione della Repubblica italiana. All’interno del testo fondamentale dell’ordinamento italiano approvato nel 1948, l’art. 32 stabilisce il concetto della tutela della salute pubblica attraverso l’applicazione dell’intervento universalistico come interesse per la collettività. Il diritto alla salute è garantito ad ogni individuo, e non solo ai cittadini italiani. Altro concetto fondamentale introdotto dall’art. 32 è quello della gratuità delle cure a chi si trova in stato di indigenza.

 

IstituzIstituzione del Servizio Sanitario Nazionaleione del Servizio Sanitario Nazionale, legge 833/1978. Con la legge 833/78 si avvia, dopo trent’anni dall’art. 32 della Costituzione, il passaggio dai principi dichiarati alla loro concretizzazione. Il diritto alla salute, in quanto diritto condizionato, ha bisogno di una solida base programmatica nazionale e regionale, basata su responsabilizzazioni gestionali, su livelli di assistenza e su standard di accessibilità. Sono quattro i principi informatori della legge 833/78: la globalità delle prestazioni, l’universalità dei destinatari, l’eguaglianza di trattamento e il rispetto della dignità e della libertà della persona.

 

LLegge 943-86-001egge 943/86 sancisce che i lavoratori stranieri, e le loro famiglie, in regola con le leggi dello Stato italiano e in possesso del certificato di residenza, godono degli stessi diritti sociali, sanitari e sindacali dei lavoratori italiani

 

 

LLegge 39_1990-001egge 39/90 secondo la quale i cittadini extracomunitari e gli apolidi, che chiedono di regolarizzare la loro posizione e che non hanno diritto ad altro titolo sono, a domanda, assicurati al SSN ed iscritti alla USL del Comune di effettiva dimora

 

 

Td_lgs_25_luglio_1998_n_286-001esto Unico sull’immigrazione, D.lgs 286/98 sancisce il diritto di qualunque cittadino straniero in Italia di usufruire dei servizi sanitari pubblici a prescindere dalla sua situazione amministrativo-giudiziaria (Titolo V)

 

 

Dd_lgs_30_2007-001.lgs. 30/2007. Attuazione della direttiva 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri